CHIRURGIA E MEDICINA PER LEI E PER LUI

  • La chirurgia plastica comprende la chirurgia plastica ricostruttiva e la chirurgia plastica estetica. Quest’ultima ha come fine quello di correggere e migliorare l’aspetto fisico di un paziente sano con interventi chirurgici. Non c’è quindi la necessità di intervenire per una patologia ma per un desiderio del paziente.
    Si contrappone alla chirurgia plastica ricostruttiva che corregge, con l’intervento chirurgico, malformazioni congenite o postumi da traumi/malattie. Altra cosa ancora è la medicina estetica: è una branca della medicina che aiuta a prevenire, correggere o migliorare gli inestetismi di viso e corpo senza ricorrere all’atto chirurgico ma attraverso una serie di trattamenti poco invasivi quali le infiltrazioni, i peeling, la laserterapia ecc.

  • La chirurgia estetica e la medicina estetica oramai hanno conquistato anche il pubblico maschile, soprattutto negli ultimi 10 anni, il numero di uomini che si è rivolto alla medicina e alla chirurgia estetica è aumentato in maniera esponenziale.
    Un aspetto giovanile e curato è certamente vincente nella vita sociale e può essere importante anche nel mondo professionale. Studi e ricerche dimostrano, addirittura, una correlazione tra l’assenza di difetti ed il tempo necessario per trovare lavoro: i “belli” trovano lavoro prima rispetto ai meno “belli”.
    La medicina e chirurgia estetica rappresenta quindi un investimento per migliorare le proprie opportunità, sia in ambito interpersonale, che lavorativo.

PRIMA E DOPO

  • primadopo
    Solo alcuni dei risultati degli interventi del Dott. Vignoli. Altri esempi sono disponibili su richiesta presso le nostre sedi.
    • 12 FEB 14
    • 0

    Seno, mai più oltre la terza misura…ecco come cambiano i canoni estetici

    da “Il Resto del Carlino” del 23.01.2014 di Gloria Ciabattoni Sembrano passati anni luce dai tempi di Drive In, il programma televisivo che era un inno alle super-maggiorate: oggi, dopo tre decenni, i criteri estetici sono cambiati e chi decide di aumentare il seno non chiede oltre la terza misura. «La mastoplastica additiva ‘pura’ oggi è un po’ più rara e
    • 11 FEB 14
    • 0

    Gli interventi di riduzione per l’uomo….

    da “Il Resto del Carlino”  del 23.01.2014 di Gloria Ciabattoni Anche agli uomini può capitare di avere un seno troppo abbondante: in questo caso si ricorre all’intervento di ginecomastia. «Sono meno rari di quel che si pensi. Il volume in eccesso può essere causato da grasso o dall’ingrossamento della ghiandola mammaria» spiega ancora il dottor Vignoli. Un’ecografia è indispensabile per
    • 20 APR 14
    • 0

    Così ti ‘svuoto’ le borse….e lo sguardo ringiovanisce

    da “Quotidiano Salute” – Quotidiano Nazionale di Franca Ferri Occhi gonfi, borse e palpebre pesanti: per correggere in modo definitivo questi problemi c’è la blefaroplastica. Dottor Vignoli, in cosa consiste esattamente? «Si rimuove la cute in eccesso nella palpebra superiore, e le borse nella palpebra inferiore. Sia chiaro che non corregge né le occhiaie né le rughe del contorno occhi». Chi è il
    • 20 APR 14
    • 0

    L’importanza del lavoro in équipe

    Abbiamo chiesto al dott. Vignoli di parlarci del suo lavoro di chirurgo estetico, di rispondere  ad alcune domande relative all’organizzazione dei suoi studi di Bologna e Milano e delle metodologie operative che vi si attuano.   A parte la mia personale esperienza professionale, ormai più che ventennale, sono convinto che la medicina e la chirurgia estetiche non possano oggi